Come ottimizzare Windows 11

I videogiochi di ultima generazione, anche se non tutti, richiedono un computer potente per caricarli senza ritardi o con una grafica di bassa qualità. Pertanto, è necessario sapere come ottimizzare Windows 11 per preparare il PC per supportare a pieno i giochi senza problemi. La Microsoft, con il suo sistema operativo Windows 11, ha fornito alcune brillanti aggiunte che ottimizzano il gameplay. Naturalmente, ottimizzando Windows 11 per i videogiochi, sarà ottimizzato anche per tutte le altre applicazioni. Vediamo alcuni suggerimenti consigliati in questa guida.

Come ottimizzare Windows 11: Aggiornare i driver

Anche se la Microsoft ha contrassegnato Windows 11 come un sistema operativo adatto ai videogiochi, alcune funzionalità potrebbero non essere necessarie per i giochi, influendo sulle prestazioni e quindi sull’esperienza di gioco complessiva. Per assicurarci un’esperienza fluida, dobbiamo apportare alcune modifiche alle funzionalità di Windows 11. La grafica è il cuore dei videogiochi per PC, pertanto, la prima cosa che dobbiamo fare è aggiornare i driver grafici.

Come ottimizzare Windows 11 - Guida
Come ottimizzare Windows 11 – Guida

Possiamo anche considerare l’idea di sostituire la scheda grafica con una più potente se necessario. La maggior parte dei personal computer dispongono di schede grafiche AMD o GeForce integrate. Non importa se i requisiti di gioco sono maggiori o minori, bisogna aggiornare i driver del computer. Per assicurarci di ottenere l’ultimo aggiornamento, dobbiamo utilizzare un software dedicato come AMD Radeon Software o GeForce Experience.

Modalità di gioco

La modalità di gioco è una di quelle funzionalità su cui Microsoft ha lavorato molto. Il nuovo sistema operativo elimina tutti i bug precedenti, come ritardi di gioco, input non sincronizzati e altro. Nel nuovo Windows 11, Microsoft ha semplificato l’attivazione della modalità di gioco e l’ulteriore utilizzo.

A differenza delle versioni precedenti, non dobbiamo affrontare alcun problema durante il gioco come notifiche pop-up, aggiornamenti dei driver o richieste di riavvio. Pertanto, migliora l’esperienza di gioco.

Eliminare i file temporanei

Se abbiamo notato che un videogioco è lento nel caricarsi o nella riproduzione, potrebbe essere dovuto ad un problema di file temporanei. Questi file continuano a raccogliersi nel computer mentre lo usiamo. Si possono eliminare questi file temporanei premendo Windows + R. Una volta aperta la finestra, digitiamo la parola “Temp”, premiamo il tasto “Invio” e vedremo una cartella con i file temporanei. In questa cartella, selezioniamo tutti i file ed eliminiamoli.

Connessione a Internet

Potrebbe essere sbagliato incolpare il tuo PC per una cattiva esperienza durante il gioco. Quando giochiamo online, anche la connessione ad internet gioca un ruolo cruciale. Ad esempio, possiamo sempre utilizzare una connessione cablata invece di connetterci con il WiFi. La connessione cablata resiste meglio alle interruzioni e i rallentamenti di gioco.

Inoltre, il provider di servizi Internet ISP, può anche essere responsabile di ritardi imprevisti durante il gioco. È possibile che riducano la velocità di connessione quando notano che stiamo svolgendo attività che richiedono molta larghezza di banda. Di solito, accade durante le ore di punta, probabilmente durante la sera.

Possiamo impedirlo abilitando una VPN per PC. Non appena ci connettiamo ai server, il traffico internet verrà crittografato. In questo modo, impediamo agli ISP di rilevare attività che richiedono molta larghezza di banda e di abilitare la limitazione.

Modificare le impostazioni

Il sistema operativo Windows limita le impostazioni di alimentazione per garantire un uso efficiente della batteria. Pertanto, se utilizziamo Windows 11 con un notebook, possiamo apportare modifiche a queste impostazioni di alimentazione per migliorare l’esperienza di gioco. In Windows 11, possiamo impostare le opzioni grafiche per ciascuna app individualmente. Ad esempio, nell’elenco Display > Grafica > App, scegliamo l’app, seguita dalle opzioni. Possiamo selezionare tra tre opzioni disponibili; Lascia che Windows decida, Risparmio energetico e Alte prestazioni.

Ogni volta che apriamo il desktop, ci sono alcune app che vengono eseguite in background e influiscono sulla velocità del sistema. Queste app iniziano e continuano a funzionare senza che ce ne accorgiamo. Per assicurarci di ottenere la migliore velocità durante una sessione di gioco, disabilitiamo le app che non utilizziamo.

Puoi farlo, andiamo al pannello di controllo seguito dalla scheda di avvio. Selezioniamo l’app che desideriamo disabilitare e andiamo sul pulsante di disabilitazione. Possiamo anche rimuovere o disinstallare qualsiasi app che non usiamo più, ma solo ed esclusivamente se siamo sicuri di quello che stiamo facendo.

Altri articoli che ti potrebbero interessare: