Come risolvere i principali guasti al frigorifero

In questo articolo vedremo alcuni consigli su come risolvere i principali guasti al frigorifero ma soprattutto, vedremo perché si possono verificare alcuni guasti. Ricordiamo che se non ci intendiamo di riparazioni è consigliabile rivolgersi a degli esperti del settore elettrodomestici. Se volete, potete utilizzare il nostro modulo dei contatti per chiederci qualche consiglio in merito.

Come risolvere i principali guasti al frigorifero: Timer di sbrinamento

Quando il compressore di un congelatore è in funzione per un totale di otto o dieci ore, il timer di sbrinamento meccanico avvierà un ciclo di sbrinamento spegnendo il compressore per per circa 20 o 30 minuti per consentire lo sbrinamento. Pertanto, se il timer di sbrinamento non funziona correttamente, il compressore potrebbe non eseguire correttamente i suoi cicli. A seconda del modello di frigorifero, potresti trovare il timer di sbrinamento dietro il batticalcagno nella parte anteriore del frigorifero o come parte del pannello di controllo nel corpo principale del frigorifero.

Come risolvere i principali guasti al frigorifero - Guida
Come risolvere i principali guasti al frigoriferoGuida

Se si sospetta che il timer di sbrinamento sia guasto, bisogna scollegare il frigorifero e individuare i terminali del timer su cui eseguire i controlli di continuità del motore o dell’interruttore. Se è un timer meccanico anziché elettronico, con un semplice cacciavite inseriamolo nella fessura al centro del timer e ruotiamola. La fessura si sposterà solo in una direzione ma se il timer attiva l’interruttore del riscaldatore, sentiremo un suono come un “click“.

Nel caso il riscaldatore non si attivi durante questa operazione, o il timer non inizia a muoversi da solo, è necessario sostituire il timer. Durante il ciclo di sbrinamento, il riscaldatore di sbrinamento scongela la brina e il ghiaccio dalle serpentine. Alcuni evaporatori hanno diversi riscaldatori. Un riscaldatore di sbrinamento è composto da un filo all’interno di un tubo di alluminio o di vetro, sotto e accanto alle batterie dell’evaporatore.

Scolleghiamo il frigorifero e rimuoviamo il coperchio dell’evaporatore dal retro del congelatore. Quindi, troviamo il tubo o i tubi del riscaldatore, procediamo alla loro sostituzione.

Guarnizioni porta del frigorifero o del congelatore

Le porte del frigorifero e del congelatore hanno una guarnizione o una guarnizione intorno all’esterno, hanno un magnete interno in modo che la porta si chiuda ermeticamente. Quando il sigillo non è ermetico, il frigorifero potrebbe essere troppo caldo, facendolo funzionare più a lungo del normale.

Si può determinare se una guarnizione della porta sia danneggiata è quale è il motivo per cui il frigorifero funziona più a lungo controllando la presenza di umidità sui ripiani del congelatore, lungo il bordo della porta e nell’area dei condotti di uscita dell’aria.

Verifichiamo che la guarnizione sia ancora uniforme, flessibile e non crepata. Si deve controllare la tenuta chiudendo la porta su un pezzo di carta e tirando la carta per vedere se la guarnizione la tiene saldamente, come dovrebbe.

La guarnizione della porta del frigorifero durerà più a lungo se si pulisce ogni volta che si sporca. Se è necessario sostituire una guarnizione, si può utilizzarne una universale e non per forza dello stesso modello del frigorifero.

Motore della ventola

Se il frigorifero è un modello recente, probabilmente avrà una ventola che mantiene l’aria in movimento per espellere il calore quindi, se non funziona correttamente, il compressore funzionerà più a lungo per raffreddare il frigorifero. I tubi collegati al condensatore scorrono anche nello spazio tra il frigorifero e le porte del congelatore quindi, se quell’area sembra calda, il problema potrebbe benissimo essere la ventola del condensatore.

Il motore della ventola del condensatore si trova solitamente sul fondo del frigorifero, vicino alla parte posteriore, convenientemente vicino al compressore. Iniziamo scollegando il frigorifero e rimuovendo il pannello di accesso sul retro. La ventola deve muoversi liberamente, quindi rimuoviamo i rifiuti che bloccherebbero i movimenti delle lame. È una buona abitudine aspirare l’area regolarmente.

Controlliamo anche l’usura del motore e delle lame, o segni che il motore si è bloccato e deve essere sostituito. Se le lame o gli anelli di tenuta in gomma sono usurati o danneggiati, bisogna sostituirli. Ricolleghiamo il frigorifero e controlliamo se la ventola del condensatore si accende quando si accende il compressore.

Riscaldamento congelatore

Se abbiamo il sospetto che il frigorifero sia sempre acceso o rimanga acceso più a lungo di prima, è possibile che ci sia un problema con il motore della ventola dell’evaporatore che ventila le bobine dell’evaporatore durante i periodi di funzionamento del compressore. Dovrebbe accendersi quando il compressore si accende. Dovremmo essere in grado di sentire la ventola nel congelatore e sentire l’aria che si muove al suo interno.

Scolleghiamo il frigorifero e togliamo il coperchio dalla ventola dell’evaporatore situata sul lato posteriore del pannello posteriore del congelatore. La ventola potrebbe essere ostruita da brina o ghiaccio. In questo caso, significa che c’è un problema con lo sbrinamento. Le pale della ventola possono essere danneggiate o allentate. Se controllandole ci sembrano proprio da sostituire, dovremo farlo per forza.

Sistema sigillato

Il sistema sigillato è costituito dal compressore, dal condensatore, dall’evaporatore e dai tubi che li circondano. Il danneggiamento o il malfunzionamento di una qualsiasi di queste parti potrebbe essere la causa del funzionamento troppo a lungo del frigorifero o del non sufficientemente raffreddamento. Il sistema sigillato non è adatto per riparazioni fai da te a causa dei gas in esso contenuti. Solo un tecnico specializzato o un operatore dell’assistenza può ripararlo.

Altri articoli che ti potrebbero interessare: