Nuvola registri elettronici

Che cos’è la nuvola registri elettronici? in questa guida oltre a sapere che cos’è, a cosa serve e soprattutto come funziona, vedremo come accedere a questo registro elettronico e come recuperare le credenziali.

Cos’è la nuvola registri elettronici

La nuvola registri elettronici sostanzialmente è un registro scolastico. Tutti quelli che hanno frequentato le scuole medie intorno gli anni 80 o 90, ricorderanno sicuramente quel grande registro che il professore teneva sulla cattedra e aggiornava scrivendo le note, le assenze e tutte le altre informazioni scolastiche. Quel registro lo potevano visionare solo i professori e il preside della scuola. Oggi, questo registro è diventato elettronico e lo può visionare oltre al perdonale docente, anche gli alunni e i genitori degli alunni semplicemente online con un nome utente e una password.

Nuvola registri elettronici
Nuvola registri elettronici

I tempi sono cambiati, dal classico registro cartaceo siamo passati ad uno elettronico, un evoluzione che semplifica la consultazione del registro a più persone. Questo registro scolastico è diventato accessibile a tutti da remoto se ovviamente si è in possesso di un nome utente e di una password. Un sistema che ha reso il “vecchio” registro cartaceo in uno elettronico consultabile da chiunque vuole avere informazioni sull’andamento scolastico della classe.

Come funziona la nuvola registri elettronici

La nuvola registri elettronici non è un software, ma è uno spazio web con un database. In questo database vengono archiviati tutti i dati che vengono annotati nel registro scolastico come ad esempio i compiti che vengono assegnati agli alunni, gli orari delle lezioni, i colloqui fra professori e i genitori degli alunni, i voti degli alunni nelle varie materie, gli avvisi e molte altre informazioni.

Inoltre, su questo spazio web, se i termini e i servizi della scuola lo consentono, gli alunni e i genitori degli alunni possono interagire online senza bisogno di essere fisicamente presenti a scuola, direttamente da remoto. Ad esempio, un genitore o un alunno con il suo accesso con nome utente e password possono condividere informazioni o collaborare all’inserimento di dati nel database.

Con questo registro elettronico, non è più possibile che un alunno possa nascondere qualcosa ai genitori anche se ovviamente, la privacy dell’alunno sul suo rendimento scolastico verrà a mancare perché sarà visibile a tutti. Alcune scuole invece di mostrare nel registro elettronico tutte le informazioni di tutti gli alunni, mostrano soltanto le informazioni dell’alunno interessato che si è connesso da remoto con il suo nome utente e password.

Come usare la nuvola registri elettronici

Per usare la nuvola registri elettronici, l’alunno o il genitore dell’alunno dovrà per prima cosa farsi rilasciare le credenziali di accesso. Dopo aver ottenuto dalla scuola un nome utente e una password attive, possono recarsi ad esempio all’indirizzo web; www.nuvola.madisoft.it per poi accedere e iniziare a navigare all’interno del sito web e del registro elettronico. Naturalmente, l’indirizzo web può essere differente perché ogni scuola può usufruire di un suo sito web.

Per ragioni di sicurezza, è possibile che dopo aver effettuato il primo login ci venga richiesto di cambiare la password con una nuova che conosceremo soltanto noi, nemmeno gli amministratori del sito web. Con le nostre credenziali, possiamo accedere al registro elettronico in qualsiasi momento della giornata e con qualsiasi dispositivo, anche con il nostro telefono cellulare.

Se le disposizioni della scuola lo permettono, possiamo crearci un profilo completamente nuovo per far accedere al registro elettronico un altro genitore dell’alunno. Questo nuovo profilo può essere creato con un nome utente e una password a proprio piacimento in modo che siano più facili da ricordare.

Sempre se il personale scolastico che gestisce il sito lo permette, è possibile su richiesta ricevere delle notifiche direttamente su un telefono cellulare di un genitore oltre che a quello dell’alunno.

Applicazioni registro elettronico scolastico

Per semplificare l’utilizzo del registro elettronico da telefono cellulare, sono state inventate delle applicazioni da scaricare e installare gratuitamente. Possono essere delle valide alternative al classico utilizzo di un browser su telefono cellulare ma è consigliabile seguire le istruzioni di accesso fornite dagli amministratori del sito web della scuola. Alcune scuole, possono mettere a disposizione una app ufficiale con tutte le informazioni sulla loro applicazione.

Non è consigliabile utilizzare applicazioni di terze parti se non quelle consigliate dal personale scolastico. Inoltre, bisogna tenere presente che esistono applicazioni per telefono cellulare per accedere al registro elettronico scolastico che possono essere compatibili solo per sistemi operativi Android o solo per sistemi operativi iOS. Il consiglio migliore rimane quello di chiedere informazioni agli operatori scolastici che si occupano della gestione del sito web della scuola.

Recupero password del registro elettronico

Per un qualsiasi motivo, può succedere che il genitore dell’alunno o l’alunno stesso possono perdere l’accesso al registro elettronico perché hanno dimenticato la password di accesso. In questo caso, il sistema mette a disposizione un link per il recupero della password. Come accennato prima, se utilizziamo un’applicazione di terze parti è consigliabile non utilizzare il loro sistema di recupero password.

Il consiglio migliore rimane sempre quello di rivolgersi direttamente ai gestori del sito web della scuola per farsi rilasciare una nuova password resettando quella precedente. In caso di problemi di accesso al registro elettronico, la scuola di solito rilascia ai genitori dell’alunno e all’alunno stesso un numero di telefono per poter ottenere informazioni utili su come recuperare l’accesso.

Conclusioni

La nuvola registri elettronici è la naturale evoluzione del vecchio registro cartaceo che molti ricorderanno utilizzato ormai almeno un decennio fa dai professori che lo aggiornavano manualmente scrivendoci su a penna. Con questo sistema, si possono condividere tutte le informazioni sull’andamento scolastico dell’alunno in qualsiasi momento, anche da telefono cellulare. Ogni scuola può avere un suo sito web per accedere al registro elettronico con differenti metodi di consultazione delle informazioni e con i loro termini.

Il risultato però non cambia, questo sistema è sicuramente ottimo per un genitore per tenere monitorato l’andamento scolastico e i voti del figlio. Inoltre, avvisi, appuntamenti con i genitori e altre informazioni possono essere consultate direttamente online senza bisogno di recarsi fisicamente a scuola da parte dei genitori che possono interagire direttamente online con gli operatori della scuola.

Altri articoli che ti potrebbero interessare: