PC rigenerato e PC usato: Le differenze

Quali sono le differenze fra PC rigenerato e PC usato? molte persone fanno confusione su questo argomento, molti pensano che siano la stessa cosa ma non è affatto così. In questa guida vedremo le differenze fra un PC rigenerato e un PC usato.

Indice dei contenuti

PC usato

Quando decidiamo di acquistare un PC per il gaming o per il lavoro, guardando su Internet i prezzi di un PC nuovo con il budget a nostra disposizione, potrebbe venirci l’idea di orientarci su un usato piuttosto che uno nuovo per risparmiare soldi. Online possiamo trovare molte offerte di PC usati (seconda mano) che nella maggior parte dei casi, sono offerti così come sono, senza essere revisionati e nella maggior parte dei casi, senza nessuna sorta di garanzia.

PC rigenerati e usati
PC rigenerati e usati

Proprio per questo motivo, un PC usato dovrebbe essere messo in vendita all’incirca al 50% del suo attuale valore perché non c’è nessuna garanzia che i componenti hardware al suo interno siano in buono stato. Una volta acquistato un PC usato, il consiglio migliore che un esperto vi potrebbe dare è di cambiare subito l’alimentatore con uno nuovo.

Sostanzialmente, un PC usato è acquistare solo ed esclusivamente se siamo sicuri che si tratti di un buon affare e solo se siamo sicuri che i componenti hardware al suo interno siano di buona qualità. Se il PC è stato acquistato di recente, potrebbe esserci una garanzia che comunque sta andando a scadere. Solitamente la garanzia di un personal computer è almeno di un anno.

PC rigenerato

Come accennato per i PC usati, la differenza con un PC rigenerato è sostanziale. Infatti, c’è una grande differenza fra un PC usato e un PC rigenerato. Se un azienda di elettronica e di personal computer ritira personal computer usati, potrebbe decidere di vendere PC rigenerati e PC usati. Di solito, un azienda seria di computer assolutamente non venderà mai un computer usato, ma solo PC rigenerati. Una volta che ritirano un PC usato, un azienda che si occupa della vendita di PC rigenerati controlla lo stato di salute di ogni componente hardware all’interno del PC.

Nel caso un qualsiasi componente hardware presenti anche il più minimo difetto, provvederà alla sostituzione con lo stesso componente hardware con uno nuovo o di qualità superiore. Una volta che il computer risulterà perfetto, l’azienda può rilasciare un certificato di avvenuta rigenerazione di qualità del PC. Non tutte le aziende lo rilasciano e non è indispensabile, serve solo per il rilascio di un ulteriore “prova” di qualità del loro prodotto.

Una volta che il PC usato è stato completamente “rigenerato”, viene messo in vendita con una garanzia di almeno un anno. Questa garanzia standard non può risultare inferiore ai 12 mesi perché si tratta del rispetto della legge (art. 134 comma 2) del codice del consumatore.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto la differenza fra un PC rigenerato e un PC usato. Ovviamente, il consiglio migliore che vi possiamo dare è di acquistare soltanto un PC rigenerato perché sarà un prodotto riportato praticamente a nuovo ma offerto ad un prezzo veramente molto basso. Indubbiamente, il prezzo di un PC usato dovrebbe essere ancor più basso ma non possiamo affidarci ad una garanzia del produttore o del venditore.

Se si vuole acquistare un PC usato, bisogna semplicemente essere degli intenditori che ne capiscano di componenti hardware ma il rischio può essere sempre in agguato. In alternativa, se proprio vogliamo acquistare un PC usato, è meglio affidarsi ai consigli di qualcuno che se ne intenda o meglio ancora, al nostro rivenditore di personal computer e di componenti hardware di fiducia.

Altri articoli che ti potrebbero interessare: