Whatsapp to web

WhatsApp, è una delle applicazioni social media più popolari utilizzate negli ultimi tempi. Attualmente, conta oltre due miliardi di utenti da tutti i paesi del mondo. Ma che cos’è Whatsapp to Web? Chi utilizza questo servizio, può condividere informazioni con singole persone o gruppi, inclusi anche i messaggi, le registrazioni vocali, foto, documenti e condividere post di blog e altri siti web.

WhatsApp to Web: come funziona

WhatsApp to Web è un’estensione dell’applicazione mobile WhatsApp. Per questo motivo, WhatsApp deve essere installato su un cellulare prima di poter utilizzare WhatsApp to Web. Una volta installato, si accede sempre utilizzando il telefono cellulare per scansionare un codice QR che verrà generato dal sito ufficiale Whatsapp direttamente su PC.

WhatsApp to Web
WhatsApp to Web

Con questo processo, si sincronizzano i contatti e i messaggi, rispecchiando in modo efficace WhatsApp in modo che ciò che facciamo in WhatsApp to Web venga replicato sui dispositivi mobili con sistema operativo Android o iOS. Whatsapp to web ha alcune caratteristiche che lo rendono diverso dall’applicazione mobile WhatsApp:

  • Non consente di accedere a due dispositivi diversi o a due browser diversi contemporaneamente
  • Non può essere utilizzato senza una buona connessione ad Internet
  • Non consente di salvare nuovi contatti. Dovranno prima essere salvati su telefono
  • Non consente l’invio di chiamate e videochiamate
  • Non si può pubblicare un nuovo stato
  • Non consente la condivisione della posizione o della mappa

WhatsApp to Web è sicuro

In passato, l’applicazione Whatsapp è stata giudicata svariate volte per la sua mancanza di sicurezza. Ora, offre la crittografia end-to-end per tutti i messaggi, disponibile anche su WhatsApp to Web. Indipendentemente dal fatto che si utilizzi l’app da telefono cellulare, per la versione desktop di WhatsApp to Web è consigliabile seguire una serie di buone pratiche di sicurezza.

L’enorme numero di utenti di WhatsApp la rendono un applicazione obiettivo per molti criminali informatici, molti dei quali si concentrano su WhatsApp to Web. Per anni, WhatsApp ha permesso di aprire un sito Web o scaricare un’app da desktop, scansionare un codice con l’app sul telefono e utilizzare WhatsApp sul proprio computer.

Hacker e truffatori ne hanno approfittato e ci sono stati anche casi di malintenzionati che hanno distribuito software dannoso come applicazioni desktop di WhatsApp. Se siamo abbastanza sfortunati da aver scaricato uno di questi, l’installazione può distribuire malware o compromettere in un altro modo il computer.

Il modo migliore per rimanere al sicuro è utilizzare solo app e servizi da fonti ufficiali. WhatsApp offre un client Web da utilizzare su qualsiasi computer, noto come WhatsApp to Web, a cui bisogna accedere solo tramite il sito Web di WhatsApp.

WhatsApp Web trucchi e suggerimenti

Come bloccare e sbloccare i messaggi su WhatsApp Web? Su un Mac, le combinazioni dei tasti CMD + MAIUSC + P vengono utilizzate per bloccare i messaggi. Per sbloccare i messaggi, vengono utilizzate le stesse combinazioni di tasti. Per gli utenti su PC sistema operativo Windows, vengono utilizzate le combinazioni di tasti CTRL + MAIUSC + P, la stessa combinazione viene utilizzata per sbloccare i messaggi. Passiamo ad altri “trucchetti” e suggerimenti che possono esserci molto utili.

Quando stiamo chattando con qualcuno, potrebbe venirci in mente di cercare informazioni molto importanti. WhatsApp to Web mostra tutte le chat precedenti con le persone nello stesso modo in cui sono archiviate sul nostro dispositivo mobile con WhatsApp. Per cercare le nostre chat su un MAC, dobbiamo utilizzare le combinazioni dei tasti CMD + SHIFT + F mentre per la ricerca su PC con sistema operativo Windows, le combinazioni di tasti sono; CTRL + MAIUSC + F.

Con la funzione “non letta” di WhatsApp to Web, possiamo controllare i messaggi. Per farlo, su MAC, usiamo CMD + CTRL + SHIFT + U mentre su PC, la combinazione dei tasti di scelta rapida sarà; CTRL + ALT + MAIUSC + U. Se vogliamo archiviare le chat a scopo di riferimento. Usiamo la combinazione di tasti CMD + CTRL + E su MAC, mentre per PC basterà CTRL + ALT + E.

Allo stesso modo in cui puoi accedere ai gruppi e inviare messaggi tramite WhatsApp to Web, l’applicazione consente anche di creare un nuovo gruppo sul server WhatsApp. Possiamo farlo rapidamente su MAC usando CMD + CTRL + SHIFT + N, mentre le combinazioni dei tasti CTRL + ALT + MAIUSC + N sono per PC Windows.

Sebbene WhatsApp to Web non permette di salvare nuovi contatti, possiamo crearli o avviare una nuova chat con le combinazioni CMD+N per Mac e per PC con CTRL + ALT + N. Ad alcune persone piace configurare o personalizzare i propri account su PC.

Per farlo, apriamo le impostazioni su WhatsApp to Web con la scorciatoia da tastiera CMD + CTRL + mentre su PC Windows con CTRL + ALT +. Per interrompere la ricezione di notifiche dalla chat o da un gruppo specifico, la scorciatoia da tastiera per disattivare l’audio delle chat su Mac è CMD + CTRL + MAIUSC + M mentre CTRL + ALT + MAIUSC + M silenzia le chat su PC Windows.

Per motivi di privacy o per liberare spazio, potrebbe sorgere la necessità di eliminare determinate chat dagli elenchi di chat di WhatsApp. Possiamo farlo con CMD + MAIUSC + Backspace da Mac, mentre CTRL + ALT + Backspace elimina le chat da PC.

Conclusioni

Come abbiamo già notato, WhatsApp to Web è disponibile da anni con funzioni più basilari come la messaggistica e lo scambio di file, ma funziona perfettamente su PC. Tuttavia, dato il numero di funzionalità offerte da WhatsApp per Android e iOS, sarebbe fantastico se alcune di queste, se non tutte, fossero incluse anche in WhatsApp to Web. Modalità oscura nativa, chat audio e video e pubblicazione di storie di stato sono alcuni esempi di queste funzionalità.

Altri articoli e guide sul mondo di Internet che ti potrebbero interessare: